Connect with us

Animalovers

Animalovers

Rhodesian Ridgeback: caratteristiche e carattere del cane leone

Rhodesian Ridgeback

Curiosità

Rhodesian Ridgeback: caratteristiche e carattere del cane leone

Tutto sul Rhodesian Ridgeback, dal carattere ai consigli per la scelta di un cucciolo sano e affettuoso

Fedeli amici a quattro zampe, musi che dicono più di tante parole, orecchie sempre pronte ad ascoltare e cuore grande da riservare al proprio padrone.

Decidere di prendere un cane è sempre una scelta difficile ed ogni razza ha le sue peculiarità ed il suo carattere che meritano di essere valutate in base alle proprie esigenze e possibilità.

Gli amanti dei cani di taglia grande non possono non conoscere il Rhodesian Ridgeback, del quale diremo tutto quello che c’è sapere in questa interessante guida dedicata.

Il carattere del Rhodesian Ridgeback

A pelo raso, marrone e, più nel dettaglio – per come indicato dallo standard – con varianti di colore che vanno dal grano chiaro a al grano rosso- il Rhodesian Ridgeback è uno splendido cane di taglia grande, straordinariamente coraggioso.

Infatti, è un esemplare che ha particolarmente a cuore la protezione della casa e del territorio e, non a caso, il suo carattere ben si sposa con la vita in famiglia, soprattutto se ci sono bambini, dei quali si trasforma in babysitter d’eccezione difendendoli da qualsiasi possibile pericolo.

E’ un cane intelligente, affettuoso con i membri della famiglia e riservato con le persone estranee, ma mai aggressivo o timido.

Particolarmente poliedrico ed attivo, il Rhodesian Ridgeback è anche uno straordinario cacciatore: dotato di un grande istinto predatorio, in passato è stato impiegato spesso nella caccia ai leoni ed ai leopardi, data anche la sua stazza.

Ambizioso e determinato nella ricerca e nella conquista della preda è l’unico segugio che caccia sia a naso sia a vista.

Estremamente fedele alla sua famiglia, è un cane allevato e selezionato per collaborare con l’uomo. Nonostante possa passare diverse ore a dormire sul divano, il Rhodesian Ridgeback è un cane da lavoro e sono diverse le discipline sportive che possiamo svolgere con il nostro cane, come il Coursing, l’Agility Dog, l’Obedience, il Mantrailing, e ovviamente le belle e lunghe passeggiate che tanto aiutano nel consolidare il rapporto cane-padrone.

Per educare il cane affinché sia ubbidiente, equilibrato ed estremamente educato, sarà bene affidare il suo addestramento a professionisti che rendano il Rhodesian Ridgeback capace di socializzare anche con altri simili e con gli estranei.

Foto di Allevamento Zanardi’s

Durante la fase di addestramento e l’educazione del RR sarà di fondamentale importanza conquistare la fiducia del nostro cane, assolutamente non dimostrandogli che siete più forti di lui (non è quel tipo di cane), ma che siete più intelligenti di lui, solo in questo modo vi seguirà.

Rhodesian Ridgeback: dove vive?

La sua struttura fisica è imponente e caratterizzata da una muscolatura ben delineata ma, nonostante ciò, il Rhodesian Ridgeback è un cane veloce che ha bisogno di tanto movimento per fare in modo che vengano mitigate le sue eccezionali forza ed energia.

Proprio per la loro stazza e le loro esigenze, l’ambiente ideale per gli esemplari di questa razza potrebbe essere un ampio giardino dove possano realizzare i desideri di “scorrazzare” felici e liberi.

Foto di Allevamento Zanardi’s

Nonostante siano cani che privilegiano gli spazi aperti, anche in casa stanno bene e saranno l’ombra dei propri padroni con i quali si dimostrano particolarmente coccoloni, teneri e premurosi.

Origini ed Aspetto del Rhodesian Ridgeback

Originario della Rodhesia, ovvero dell’attuale Zimbabwe, questa razza – nelle fasi di colonizzazione – veniva impiegata per proteggere i villaggi, i bambini e le carovane.

Dalla sua provenienza sudafricana deriva pure la prima parte del suo nome “Rodhesian”, mentre “Ridgeback” nasce dalla cresta simmetrica e contropelo (Ridge) – caratteristica distintiva della razza –  che cresce sulla sua schiena (Back).

Al garrese, il maschio deve misurare in altezza dai 63 ai 69 cm ed il suo peso ideale deve essere compreso tra i 36.5 ed i 39 kg.

Foto di Allevamento Zanardi’s

La femmina, invece, deve essere alta tra i 61 ed i 66 cm e pesare tra i 32 ed i 34 kg.

Scelta del cucciolo di Rhodesian Ridgeback

Se avete deciso che il Rhodesian Ridgeback è il cane che fa per voi e state pensando di acquistare un cucciolo, ecco alcuni consigli:

  1. I cani di razza non si comprano sui siti di annunci o nei negozi, se volete evitare spiacevoli sorprese rivolgetevi ad un allevamento.
  2. Scegliete un allevamento di provata esperienza, che vi trasmetta fiducia e sicurezza, anche in questo campo gli improvvisati e i truffaldini non mancano.
  3. Se avete trovato un allevatore serio, fidatevi dei suoi consigli. I suoi cuccioli porteranno nel nome l’affisso dell’allevamento, sarà quindi una sua premura darvi un buon cane.
  4. Non andate al risparmio. Un allevamento serio sostiene diverse spese per mantenere un elevato standard. Un cucciolo di Rhodesian Ridgeback non può costare meno di 1.500 euro, diffidate dalle “occasioni”, quello che risparmierete oggi, molto probabilmente rischiereste di spenderlo in costose spese veterinarie.
  5. Scegliete un cucciolo vivace, robusto e in salute, che abbia una buona preposizione al gioco.
  6. Un buon allevatore potrà solo assicurarvi che il cane è sano ed ha una buona origine. Diffidate quindi da tutti gli allevatori che vi offrono le “super-garanzie”.

Ricordatevi di dedicargli del tempo, sopratutto nei primi giorni, dopo avero portato nella sua nuova casa non lasciamolo solo, evitiamo accoglienze troppo calorose (fonte di stress) e aiutiamolo a sentirsi a proprio agio nella sua nuova famiglia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti in Curiosità




Di Tendenza

Collaborano con noi




Consigli

Facebook




Inizio