Connect with us

Animalovers

Animalovers

Pastore tedesco nero e pastore tedesco grigio: i manti più sconosciuti

Pastore tedesco nero.

Curiosità

Pastore tedesco nero e pastore tedesco grigio: i manti più sconosciuti

Il pastore tedesco nero e il pastore tedesco grigio hanno manti bellissimi ma meno noti. Ecco tutte le caratteristiche.

Il pastore tedesco è un cane originario della Germania ed estremamente diffuso in tutto il mondo.

Secondo alcuni ricercatori si tratta di un incrocio tra un cane pastore ed un lupo, mentre secondo altri deriva da una razza tedesca che oggi si è estinta nel tempo.

A livello estetico è conosciuto soprattutto il pastore tedesco di colore nero, con focature brune, gialle e grigie. Esistono, però, anche altre due tonalità cromatiche.

Il pastore tedesco nero e il pastore tedesco grigio

Oltre al pastore tedesco nero focato esiste anche il pastore tedesco nero e pastore tedesco grigio focato. Queste tipologie sono poco conosciute e spesso vengono considerate come appartenenti ad una razza diversa.

In realtà, però, è bene ricordare che il primo pastore tedesco della storia era proprio di colore grigio, il colore dominante presente in questa razza. Con il passare del tempo, il grigio è stato largamente sostituito dal nero focato attraverso delle selezioni mirate.

Per quanto riguarda i colori del manto nella razza del pastore tedesco, troviamo: nero con focature fulvo-brune, bruno, giallo fino al giallo chiaro, nero unicolore, grigio con screziature nere. Il grigio, a sua volta, può presentare diversi livelli di gradazione.

Anche il pastore tedesco nero e quello grigio, quindi, possono essere considerati appartenenti a pieno titolo alla più ampia categoria del pastore tedesco e presentano le stesse caratteristiche fisiche e caratteriali del più noto pastore tedesco nero focato.

Pastore tedesco grigio.

Pastore tedesco grigio.

Le caratteristiche fisiche del pastore tedesco

Il pastore tedesco è un cane di taglia media che presenta una corporatura muscolosa e forte. Ha un’altezza compresa tra i 60 ed i 65 cm, per gli esemplari maschi e compresa tra i 55 e i 60 cm, per le femmine.

Il pelo è abbastanza folto, ispido e con sottopelo.

Ha un tartufo di colore nero, occhi scuri a forma di mandorla, orecchie dritte e triangolari.

Il carattere del pastore tedesco

Il pastore tedesco ha un portamento estremamente fiero ed elegante, è un cane molto coraggioso, determinato e intelligente. È una razza canina adatta per accompagnare i ciechi e viene impiegata anche come cane da guardia, per i salvataggi in montagna e all’interno di varie operazioni e maxi blitz polizieschi, come cane antidroga.

Il pastore tedesco tende ad affezionarsi facilmente alle persone ed è adatto per vivere con le famiglie con bambini e grandi anziani. Inoltre, è molto pacifico, tranquillo ed obbediente. Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, il pastore tedesco non è assolutamente aggressivo, ma è necessario che venga educato adeguatamente e che si senta amato.

Come prendersi cura di un pastore tedesco

Questa ragazza canina dovrebbe vivere preferibilmente in giardino, ma può dimorare anche in un appartamento, purché abbia la possibilità di uscire e di correre più volte al giorno. È un cane molto attivo, dinamico e giocherellone.

Andrebbe spazzolato ogni giorno e asciugato molto bene dopo il bagno per evitare che, con il tempo, possa sviluppare i reumatismi. Inoltre, necessita di un’adeguata alimentazioneche dovrebbe essere concordata ad hoc con il proprio veterinario.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti in Curiosità




Di Tendenza

Collaborano con noi




Consigli

Facebook




Inizio