Connect with us

Animalovers

Animalovers

I gatti sono schizzinosi? Ecco perché.

gatti sono schizzinosi

Curiosità

I gatti sono schizzinosi? Ecco perché.

Nessuna pappa è abbastanza buona da conquistarli? Ecco la spiegazione scientifica del perché i gatti sono schizzinosi.

I gatti hanno da sempre la reputazione di essere schizzinosi. A volte ci sembra anche di vedere, sul volto del nostro micio, l’espressione schifata di fronte a una ciotola piena di cibo invitante, magari anche delle migliori marche. E allora cosa facciamo? Proviamo ad insistere… e spesso senza risultato.

Domandiamoci allora perché il nostro amico a quattro zampe si comporta così. Davvero i gatti sono schizzinosi come si dice?

I recettori del gusto dei gatti.

Intanto va precisato come, più che schizzinosi, i gatti sono molto esigenti nel cibo. Ma questa loro particolare esigenza ha una spiegazione scientifica. Secondo le ricerche compiute da alcuni studiosi, a “falsare” il loro palato sono in realtà i recettori del gusto amaro. In pratica, i nostri amici felini hanno un senso del gusto amaro molto sviluppato, che li porta ad avvertire più amari i cibi.

Questo parrebbe essere il risultato di un lungo processo evolutivo delle sensazioni di sapore, dettato dalla necessità dei gatti di saper riconoscere i cibi tossici da quelli commestibili. Hanno dunque imparato negli anni a stare alla larga da tutte quelle erbe tossiche presenti in natura, nonché dalle tossine rilasciate dai batteri, che hanno un sapore marcatamente amaro.

Questo studio spiegherebbe il rifiuto dei nostri amici pelosi verso cibi che a noi appaiono come leccornie, ma che a loro risultano amari.

I cibi giusti se i gatti sono schizzinosi.

A questo punto, dopo aver capito il “problema”, viene spontaneo chiederci quali cibi somministrare ai nostri mici perché loro li possano davvero gradire. Per tranquillità di ogni proprietario va detto che, proprio grazie a questi studi, i produttori di alimenti stanno lavorando nel rendere le varie pappe sempre più allettanti, e nel rendere anche i farmaci più accettabili.

Alcuni accorgimenti quando i gatti sono schizzinosi.

Alla luce delle importanti scoperte condotte dai ricercatori circa il gusto nei gatti, anche noi padroni di felini dobbiamo ricorrere ad alcuni accorgimenti.

Innanzitutto, qualora il nostro gatto fosse particolarmente esigente, è sempre meglio affidarsi ai consigli specifici di un veterinario. Agire di testa propria, continuando a cambiare dieta al proprio amico a quattro zampe, potrebbe avere effetti controproducenti, generando ulteriore confusione in lui. Meglio dunque lasciarsi guidare da un esperto.

Importantissima è poi la freschezza del cibo. Per invogliare il nostro micio a mangiare, è opportuno non far mai mancare nella sua ciotola croccantini o carne in scatola sempre fresca. Meglio fornire piccole quantità di cibo nell’arco della giornata, aggiungendone poco per volta, piuttosto che lasciargliene grosse quantità per tutto il giorno, col rischio che la pappa diventi stantia, perdendo il buon sapore o odore.

Tra i consigli per padroni di gatti vi è anche l’utilizzo delle giuste ciotole. Le migliori sono quelle in vetro, ceramica o metallo. Da evitare sono invece le ciotole in plastica. Inoltre, è preferibile che le ciotole siano sufficientemente larghe da permettere al gatto di raggiungere comodamente il cibo, senza tendere troppo il collo. E, naturalmente, essendo i gatti amanti del pulito, facciamogli trovare sempre i piattini e le ciotole puliti.

Infine, non trascuriamo il posizionamento del cibo. La posizione delle ciotole è infatti molto importante per il nostro amico felino. La sua particolare esigenza lo porta a non accettare di buon grado ciotoline poste troppo vicine al suo luogo di riposo o a luoghi troppo rumorosi e affollati, nonché, peggio ancora, accanto alla sua lettiera.

In definitiva, possiamo concludere che sí, i gatti sono schizzinosi per loro natura, ma, in parte, quello che appare come sdegno non è altro che un atteggiamento selettivo dettato dalla loro evoluzione alimentare.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti in Curiosità




Di Tendenza

Collaborano con noi




Consigli

Facebook




Inizio