Connect with us

Animalovers

Animalovers

Gatto Sokoke: carattere, aspetto e cure.

Gatto Sokoke: manto.

Curiosità

Gatto Sokoke: carattere, aspetto e cure.

Cura, aspetto e benessere del gatto Sokoke: il micio con un’indole quasi selvatica.

Il gatto Sokoke è una razza molto rara, che difficilmente possiamo trovare in Italia. Già la strana denominazione di gatto Sokoke ne anticipa la sua provenienza extra europea. Vediamo assieme di scoprire questa particolare razza felina.

Gatto Sokoke: origini della razza.

Per scoprire le origini del gatto Sokoke dobbiamo risalire a parecchi secoli fa, sebbene non si conosca la data certa della sua prima comparsa. Sicuramente, il gatto Sokoke proviene dall’Africa, e precisamente dal Kenya. Anticamente era chiamato “Khadzonzos” da una tribù locale, che tradotto significa “come la corteccia”, ad indicare la caratteristica maculatura di questo gatto.

A tutti gli effetti, la razza Sokoke fu scoperta sul finire degli anni ’70. Il primo allevamento si ebbe in Danimarca, dove il gatto era conosciuto col nome di “african shorthair”. Tuttavia, soltanto nel 1993 questo amico felino fu ufficialmente riconosciuto come razza dalla FIFE (Féderation Internationale Féline). A partire da questo momento, assunse la denominazione di gatto Sokoke, prendendo il nome della foresta africana di provenienza. Successivamente, nel 2003, fu riconosciuto come nuova razza anche da un’altra importante federazione felina, la TICA (The International Cat Association).

Come anticipato, oggi si trovano pochi esemplari di gatto Sokoke nel mondo. Ma oltre alla Danimarca, troviamo alcuni allevamenti anche negli Stati Uniti, in Canada e in Norvegia.

Il carattere del gatto Sokoke.

Conoscere preliminarmente le origini è importante anche per capire il carattere del gatto Sokoke. La sua origine “selvatica” ne ha infatti segnato per metà anche il temperamento. Da un lato, affettuoso e amante della vita domestica, dall’altro, amante della vita all’aria aperta, tra arrampicate e nuotate. Infatti, sebbene possa sembrare strano per un gatto, il Sokoke non disdegna l’acqua e può anche essere capace di pescare.

Meglio dunque non snaturarlo e permettergli di trascorrere svariate ore fuori casa per poter fare un po’ di attività fisica. Ciò che ne emerge è quindi un micio attivo e pieno di vita, che sa anche essere molto socievole, oltre che con le persone, anche con eventuali animali domestici. Presenta inoltre un carattere abbastanza indipendente. La sua natura “selvaggia” non gli impedisce comunque di trovarsi bene anche nel condurre in parte una vita di appartamento.

Aspetto del gatto Sokoke.

Per quanto riguarda le caratteristiche fisiche del gatto Sokoke, anche in questo caso siamo di fronte a una via di mezzo tra gatto selvatico e gatto domestico. Si tratta di una razza dalla taglia media, le cui particolarità principali sono il collo e le zampe allungate, oltre al tipico colore brown marble tabby. Per il resto, si presenta con un corpo snello ma al tempo stesso muscoloso. I piedi hanno forma ovale e la coda, di media lunghezza, si affina verso la punta. La testolina si presenta più piccola rispetto al resto del corpo. Gli occhi, a mandorla, sono di solito di colore verde o ambra, e le orecchie si presentano con le estremità arrotondate. Quanto al manto, è caratterizzato dal pelo molto corto, spesso privo di sottopelo.

La cura del Sokoke.

Come ogni animale domestico, prendersene cura significa anche sottoporlo a regolari visite dal veterinario, stabilendo con lui anche l’apposito piano dietetico e concordando i dovuti vaccini. Per il resto, non vi è nulla da segnalare riguardo il gatto Sokoke, trattandosi di un micio che gode tendenzialmente di buona salute. Occorre solo spazzolare settimanalmente il suo pelo ed eventualmente lucidarlo con pelle di daino. Inoltre, è importante fargli svolgere regolare attività fisica, che non può che giovare alla sua salute, e spuntare di tanto in tanto le sue unghie.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti in Curiosità




Di Tendenza

Collaborano con noi




Consigli

Facebook




Inizio