Connect with us

Animalovers

Cosa fare se il cane ha paura del veterinario: consigli utili

cane-e-paura-del-veterinario

Consigli

Cosa fare se il cane ha paura del veterinario: consigli utili

Ecco come comportarsi per aiutare i nostri amici a farsi visitare senza stress

La paura del veterinario è una sindrome piuttosto comune sia nel cane che nel gatto. Lo scenario alcuni di voi lo conoscono bene. Rimostranze, guaiti e persino ringhi possono scatenarsi alla vista della clinica o al momento di salire in macchina. Cosa possiamo fare per aiutare il nostro cane a vivere le visite con più tranquillità? Ecco alcuni trucchi per vincere la paura.

Paura del veterinario: capirne le ragioni

Ricordate quando da bambini ci terrorizzava l’idea di una puntura? Per il nostro cucciolone non è poi così diverso. La prospettiva del dolore o di una situazione di disagio non li alletta di certo. Se sono già stati dal veterinario, magari per essere castrati, è normale che i cani ne conservino un imprinting negativo.

Il fatto è che difficilmente portiamo il nostro cane dal veterinario solo per le coccole. Per lui resta perciò una figura legata a una situazione di stress. Vaccini, medicazioni, esami, sono tutte occasioni di spiacevoli ricordi. Dunque nessun rimedio? Tutt’altro.

Come aiutare il cane a superare la paura: 4 mosse strategiche

  • Dimostrategli che il veterinario è un amico. Portatelo alla clinica anche solo per un saluto, per ricevere carezze o regalini. La familiarità con il luogo e il veterinario lo aiuteranno a stare più tranquillo nelle visite successive
  • Rilassatelo prima. Prima della visita, portatelo se possibile a fare una passeggiata o una corsa ai giardini. Il suo stato d’animo sarà più sereno.
  • Premiatelo dopo. Una piccola ricompensa dopo ogni visita è un incentivo a legare all’esperienza dal veterinario un ricordo positivo.
  • Percorrete la strada anche per svago. A volte i cani diventano improvvisamente rimostranti quando imboccano la via del veterinario. Percorrerla anche durante le passeggiate è un buon modo per abituarli.

Superare la paura insieme: tranquilli voi…

… più tranquillo lui. A volte, quando portiamo il nostro cane dal veterinario, siamo tesi quasi quanto lui. Certo, non è facile restare sereni quando il nostro amico non sta bene. Tuttavia, per rassicurarlo, è importante mostrarci rilassati. Trasmettiamogli la nostra calma con carezze e piccoli massaggi. Aiuta anche portare con sé un gioco che ama particolarmente, per distrarlo o tranquillizzarlo durante la visita. L’essenziale è non essere ansiosi ed evitare di intralciare il lavoro del veterinario.

Se niente di tutto questo funziona, possiamo anche provare a cambiare veterinario. In fondo anche gli animali hanno le loro simpatie.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti in Consigli




Di Tendenza

Collaborano con noi




Consigli

Facebook




Inizio