Connect with us

Animalovers

Animalovers

Abbigliamento per animali: è davvero utile?

chihuahua con cappottino rosa

Tendenze

Abbigliamento per animali: è davvero utile?

Cappottini, impermeabili, accessori di ogni tipo. L’abbigliamento per animali è utile o da demonizzare?

Per i nostri piccoli o grandi amici a quattro zampe siamo disposti proprio a tutto, a tal punto da vestirli esattamente come noi, con abiti griffati e all’ultima moda. Questa tendenza è ormai consolidata e non ci stupisce più vedere cane e padrone agghindati allo stesso modo, però c’è chi storce il naso e sostiene che questa insolita moda abbia un qualcosa di poco etico. Su questo argomento si sentono ogni giorno pareri contrastanti: per alcuni l’abbigliamento per animali è di cattivo gusto e andrebbe evitato, mentre altre persone sostengono anche l’utilità di questi vestiti, che spesso proteggono i nostri piccoli amici dal freddo invernale.

Come dobbiamo quindi orientarci? L’abbigliamento per animali, con tutte le sue varianti come cappellini, fiocchetti, gioielli e via dicendo merita davvero di essere demonizzato? Secondo il nostro parere assolutamente no. Certo, come per tutte le cose anche in questo caso è sempre meglio evitare esagerazioni, ma non possiamo certo dimenticare che alcuni capi d’abbigliamento sono davvero utili.

Abbigliamento per animali: cosa va bene e cosa evitare

L’abbigliamento per animali in sé non merita di essere demonizzato: giacche e cappottini imbottiti, ad esempio, sono veramente utili per proteggere alcune specie dal freddo invernale. Se infatti è vero che i nostri amici a quattro zampe possono contare sul loro pelo, è anche vero che se li portiamo a fare una passeggiata sotto la neve o con temperature esageratamente basse potrebbero soffrire il freddo esattamente come lo soffriamo noi! Naturalmente dipende dalla razza, ma spesso e volentieri l’abbigliamento per animali è anche utile e non solo un mero abbellimento fine a se stesso.

Dobbiamo però distinguere tra abbigliamento per animali e varianti come possono essere ad esempio gli accessori, i gioielli, i fiocchettini e via dicendo. Se un cappottino ha una funzione ben specifica, tutti gli accessori extra spesso non hanno alcuna utilità. In questo caso le critiche possono essere un po’ più meritevoli di ascolto: coloro che demonizzano l’abbigliamento per animali, in realtà, demonizzano proprio questi eccessi.

Acquistare un cappellino o un gioiellino che magari infastidisce pure il nostro amico a quattro zampe non è sicuramente un gesto da lodare: perché lo facciamo? Cos’è che ci spinge a farlo? Sicuramente non il desiderio di rendere felice il nostro animale ma solo la voglia di sfoggiare un “accessorio” in più! Ecco perché tra abbigliamento per animali e varianti può esistere un abisso.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti in Tendenze




Di Tendenza

Collaborano con noi




Consigli

Facebook




Inizio