Connect with us

Animalovers

Animalovers

5 giochi per gatti che vi faranno amare dal vostro micio

gatto tigrato gioca con filo

Consigli

5 giochi per gatti che vi faranno amare dal vostro micio

Il gioco è essenziale per la crescita e la serenità dei nostri gatti. Ecco 5 giochi per gatti per conquistare i nostri mici

Il gatto è un animale che deve giocare spesso per stimolare se stesso e per diventare autonomo. L’attività ludica è un mezzo per divertirlo, onde evitare comportamenti anomali legati alla noia. I giochi per gatti sono quindi un modo per imparare non solo a cacciare ma anche a coordinare i suoi movimenti e i suoi sensi. Certamente i felini più anziani non hanno molto da imparare e sono meno ‘giocherelloni’ rispetto a quelli ancora in erba. Tuttavia, un gatto da appartamento ha bisogno di essere continuamente attivo.

Anche se l’animale è in grado di giocare da solo, per esempio con la sua coda, è necessario dedicargli almeno dieci minuti al giorno svolgendo qualche attività che lo aiuti a distrarsi, preferibilmente nei momenti in cui è ben sveglio. Per questo motivo è necessario alternare spesso le attività di svago e fargli memorizzare alcuni dei suoi giochi da gatti preferiti per rinnovare l’interesse suscitato trascorsi alcuni giorni. Infine, bisogna evitare di giocare usando la mano, affinchè l’amico a 4 zampe non prenda l’abitudine a graffiare o a mordere. Vediamo quindi i 5 giochi per gatti che i nostri mici apprezzeranno.

Giochi per gatti: la canna da pesca

In commercio ne esistono diversi tipi, ma potete realizzare una finta canna da pesca a casa prendendo un bastoncino di legno al quale avrete annodato un filo o uno spago. Fate pendere dal filo un tappo di sughero o un finto pesciolino. Per non scoraggiare il vostro amico lasciate che afferri regolarmente lo spago. Variate l’altezza e la velocità del movimento: lanciate lo spago in aria o disegnate sul pavimento dei cerchi e iniziate a giocare con lui. Il divertimento (suo) è assicurato.

Giochi per gatti: nascondino

Questo svago unisce il piacere della scoperta a quello della ricerca. Alcuni gatti amano anche nascondersi dietro le tende ed essere cercati con l’aiuto di frasi interrogative. Un po’ come i bambini piccoli. Salteranno fuori all’improvviso se ci passate davanti oppure sarete voi a scoprirli.

Giochi per gatti: il laser

La torcia, o il puntatore laser, è un’attività ludica irresistibile per la maggior parte dei gatti. Il piccolo fascio di luce che viaggia sulla parete li fa impazzire, anche se il gioco avviene al buio, nel momento in cui i felini sono più attivi. Ciò che li incuriosisce è la proiezione del fascio di luce abbastanza lontano e poi più vicino, lasciandogli la speranza di poterlo catturare. Una raccomandazione importante: non puntate il fascio di luce direttamente nei loro occhi!

Giochi per gatti: le scatole di cartone

Alle scatole di cartone nessun gatto può resistere! Prendete due scatole di cartone di formato diverso e complementari. Nella scatola piccola, l’animale proverà prima a raggomitolarsi e poi alla fine ci dormirà, (un piacere misterioso!). La scatola più grande, che potete personalizzare con qualche finestra da dove può guardare all’esterno o far pendere la sua zampa, sarà il suo comodo nascondiglio.

Giochi per gatti: il nastro di organza

Il nastro di organza è un materiale con un caratteristico fruscio che aumenta l’interesse del gatto. Se agitate il nastro per esempio da dietro un mobile, o se lo lasciate andare su un cuscino, quel fruscio incuriosisce il felino che sarà ben lieto di prestarsi al gioco.

E voi? Come giocate con i vostri felini del cuore?

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti in Consigli




Di Tendenza

Collaborano con noi




Consigli

Facebook




Inizio