Connect with us

Animalovers

Animalovers

5 comportamenti umani che non piacciono ai gatti

gatto siamese con coperta

Curiosità

5 comportamenti umani che non piacciono ai gatti

Il vostro gatto non vi ama come vorreste? Cominciate ad evitare questi errori

I gatti sono animali particolarmente sensibili agli stimoli esterni. Rumori, gesti, situazioni vengono spesso percepiti dai nostri mici in modo diverso da come ci aspettiamo. Una comunicazione errata con il nostro gatto può alla lunga influire sul nostro rapporto con lui. A differenza dei cani, infatti, i gatti non elargiscono il loro amore con troppa facilità. Bisogna saperselo conquistare e mantenere nel tempo. Se ultimamente il vostro micio vi sembra indispettito provate ad evitare questi 5 atteggiamenti tipicamente umani che i gatti proprio non gradiscono.

Comportamenti umani che fanno arrabbiare i gatti: il bagnetto

L’antipatia dei gatti per l’acqua è ormai proverbiale. È vero che non sempre i mici odiano bagnarsi, alcuni amano giocare con l’acqua bagnando solo le zampette. Tutti, inoltre, adorano bere l’acqua fresca che zampilla dal rubinetto. Ma il classico “bagnetto” non è generalmente una buona idea. Un gatto non è un bambino e solitamente provvede da solo ad una pulizia regolare ed accurata. Niente vasca con paperelle, quindi.

Comportamenti umani che fanno arrabbiare i gatti: sgridarli

Nella convivenza con un gatto è normale ogni tanto perdere la pazienza. Quando il gatto fa qualcosa che a noi non sta bene, tuttavia, urlare è del tutto inutile. Il gatto non è abituato ad essere comandato, in quanto per natura è un predatore solitario. Quando ci sente urlare, anziché obbedirci, è probabile che si infastidisca molto. Anche se le urla non sono rivolte a lui la voce alta urta il suo udito sensibile.

Comportamenti umani che fanno arrabbiare i gatti: svegliarli quando dormono

A volte i nostri gatti sono irresistibili quando dormono nelle posizioni più strane. Ma costringerli a svegliarsi per coccolarli è una forzatura che non gradiscono. Se il gatto è piccolo, interromperne il sonno è addirittura dannoso per il suo sviluppo. Del resto anche noi non facciamo salti di gioia al suono della sveglia, giusto?

Comportamenti umani che fanno arrabbiare i gatti: trascurare la lettiera

I gatti sono animali molto puliti. Se il bagnetto è un eccesso da evitare, la pulizia regolare della lettiera invece fondamentale. I gatti si stressano molto se la cassetta è troppo sporca e maleodorante. Possono anche reagire facendo i loro escrementi altrove.

Comportamenti umani che fanno arrabbiare i gatti: spazzolarli

Spazzolare i mici è un’abitudine che molti considerano utile per eliminare il pelo in eccesso. In effetti, soprattutto con l’approssimarsi della bella stagione, aiuta a liberare il manto felino di quei peli che presto o tardi finirebbero su abiti e poltrone. Ma raramente i gatti accettano di buon grado di essere spazzolati, soprattutto se troppo spesso. Anche in questo caso, la cura del manto è qualcosa a cui preferiscono provvedere da soli.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti in Curiosità




Di Tendenza

Collaborano con noi




Consigli

Facebook




Inizio